1

 

ospedale letti

VERCELLI 23-09-2022 L’Asl di Vercelli è punto di riferimento per il quadrante per il Corso regionale di alta formazione degli Infermieri di famiglia e di comunità (IFEC) a cui afferiscono anche le Asl di Novara, Biella e del Vco.

Oggi, 23 settembre, si è chiusa ufficialmente la prima edizione del Corso con la consegna degli attestati ai 27 nuovi IFEC che hanno preso parte al percorso formativo iniziato ad aprile e caratterizzato da 104 ore di lezione teoriche e 200 ore di tirocinio pratico. Alla cerimonia sono intervenuti il Direttore Sanitario Fulvia Milano, il Direttore Amministrativo Gabriele Giarola e Barbara Suardi del Dipsa, coordinatrice degli IFEC.

“Il vostro ruolo è fondamentale in questa nuova visione di sanità – ha commentato Milano – dedicata non soltanto più al pazienta acuto, ma sempre più radicata sul territorio nella gestione delle patologie, della fragilità e della solitudine. Complimenti a tutti”.

Inoltre, a inizio settembre, ha già preso il via la seconda edizione del Corso con oltre una trentina di partecipanti, che dalla prossima settimana inizieranno a effettuare le attività relative al tirocinio.

La terza edizione, infine, inizierà a gennaio 2023. Per poter partecipare è necessario essere in possesso di una laurea di primo livello in Scienze infermieristiche. Il Corso regionale, basato sulle linee guida del Ministero della Salute, è stato progettato dall’ASL in collaborazione con l’Università del Piemonte orientale e l’Università di Torino e consente agli Ifec di poter essere immediatamente operativi. Inoltre conferisce un totale di 20 crediti formativi (CFU) a chi fosse intenzionato a iscriversi al master dedicato agli Ifec.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.